logo offbeat
offbeat
ottobre 03, 2018 - Cortina Turismo

Cortina: regina delle dolomiti e dei colori d’autunno

Sta per iniziare: dove finisce la stagione degli arcobaleni, si trova un tesoro di colori dorati.

L'autunno a Cortina.

Cortina d’Ampezzo, 24 settembre 2018_Ieri l’equinozio e oggi, a Cortina, il rumore di qualche foglia di faggio caduta tra i sentieri: la natura trattiene il respiro caldo dell’estate che, in una notte di vento, scivola via piano lasciando un cielo terso e fresco di settembre.

Si può ancora salire in quota con l’aiuto degli impianti, inforcare la bici o gli scarponcini, arrampicare all’aperto o indoor – sono aperte le iscrizioni ai corsi presso la nuovissima palestra di arrampicata a Sopiazes – oppure correre nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo.

Chi desidera può giocare a golf, a tennis o paddle e sono ancora visitabili il planetario e l’osservatorio per lasciarsi affascinare dalla bellezza di Cassiopea e delle sue stelle.

Tutte da scoprire le esposizioni temporanee e da cogliere al volo gli appuntamenti con la cultura: oggi, a esempio, la voce di chi scrisse le parole di Obama e dell’America, David Litt, sarà protagonista a Una Montagna di Libri.

Alle attività e agli appuntamenti a Cortina si aggiungono l’incanto di un autunno a tinte infuocate, da festeggiare il 30 settembre al Rifugio Scoiattoli con accesso libero alla vasca in legno all’aperto e vista sulle 5 Torri, musica e tutto il sapore delle Dolomiti. Infatti, non si può dire di aver vissuto a pieno Cortina d’Ampezzo senza essersi regalati un assaggio della cucina locale, tradizionale o reinterpretata, ma sempre nel rispetto delle migliori materie prime.