logo offbeat
offbeat
maggio 03, 2017

Guerre Stellari – Play. La mostra sulla saga che ha sedotto tre generazioni

Dopo il grande successo ottenuto al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini di Roma, arriva ai Magazzini del Cotone del Porto Antico di #genova - in una versione più ricca e interattiva - la #mostra dedicata all’affascinante universo di Guerre Stellari – Play, un mito assoluto che ha incantato tre generazioni dal 1977 a oggi.

Dal 9 marzo al 16 luglio 2017 oltre 1000 pezzi tra modellini, action figures e stampe d’epoca - alcune esposte per la prima volta in Italia - raccontano ai visitatori le scene e i personaggi più indimenticabili di un mondo che ancora oggi seduce e appassiona a livello globale.
A distanza di 40 anni dalla prima uscita nelle sale del primo film della saga (anniversario che sarà celebrato a maggio 2017), si conferma l’importanza mediatica di un fenomeno divenuto parte integrante della cultura popolare mondiale, della quale questa #mostra rappresenta una delle molteplici sfaccettature, unica esposizione al mondo a narrare le pellicole attraverso il merchandising.

Guerre Stellari – Play. La #mostra sulla saga che ha sedotto tre generazioni si focalizza sull’aspetto ludico della leggendaria narrazione, utilizzando una selezione attinta dall’infinita produzione - partita nel 1977 - di merchandising a marchio Kenner (ora Hasbro) e che Fabrizio Modina, curatore della #mostra e uno dei massimi collezionisti mondiali di toys fantascientifici, mette a disposizione del grande pubblico.

Ai più classici toys sono affiancati rarissimi pezzi vintage da collezione quali costumi, accessori, caschi e armi che, in scala reale, ricostruiscono con accurata presenza scenica quell’universo di valori e stereotipi che sono andati oltre il cinema per divenire icone universali.

Un incontro onirico quello tra il visitatore e le riproduzioni in scala reale di Darth Vader, gli Stormtrooper e lo stesso Maestro Yoda: ritrovandosi faccia a faccia con la loro imponente presenza il pubblico sperimenta il mondo fantastico nel reale, modellando in tre dimensioni l’immagine del grande schermo con risultati fortemente emozionali.

A rendere questa esperienza più appassionante, per la #mostra è stata pensata una variegata offerta didattica con approfondimenti tematici ad hoc per le varie fasce d’età: gli scenari e i paesaggi più famosi della saga fanno da spunto per parlare di galassie, stelle e sistemi solari; un percorso è anche pensato per conoscere le esplorazioni spaziali umane dai primi voli orbitali fino agli allunaggi; studiati e analizzati anche elementi tecnologicamente tra i più avanzati come satelliti e stazioni spaziali - che da sempre destano stupore e fascino - per poi giungere alle “generazioni” di robot esistenti e funzionanti sul nostro pianeta.

Inseriti all’interno di una magica cornice sulla costa ligure, i Magazzini del Cotone sono una delle principali strutture del porto antico di #genova.
La #mostra Guerre Stellari – Play - tra l’acquario, il panoramico ascensore Bigo, i musei, la Biosfera con la sua foresta tropicale, La città dei bambini e dei ragazzi, cinema e biblioteche - arricchisce l’offerta culturale e ludica della location rappresentando un modo nuovo di vedere la geniale saga intergenerazionale: opera fantascientifica su ogni livello che entra di diritto all’interno di quell’arte pop dall’apporto culturale che valica ogni confine. 

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 03, 2016
agosto 23, 2016
maggio 31, 2016

Filtro avanzato