logo offbeat
offbeat
aprile 29, 2016 - Bianchi

Coppa del Mondo XCO: Kerschbaumer 23°, Vastl 15° U23

Tempier parte all'attacco poi scivola nelle retrovie nella gara Elite disputata a Cairns domenica 24 aprile

Bianchi + #teammtb + Product

E' stato un debutto impegnativo, quello del Team #bianchi Countervail, all'esordio nella Coppa del Mondo XCO UCI a Cairns (Australia), domenica 24 aprile. Nella foresta tropicale della caratteristica regione della Grande Barriera Corallina, i ragazzi diretti da Massimo Ghirotto hanno provato a essere protagonisti ma non sono riusciti a piazzarsi nelle posizioni di vertice.
 
Il primo a confrontarsi con il corto ma arduo circuito di 4,3 km è stato Jan Vastl, che nella notte italiana (le 9 ora locale) si è classificato 15° nella gara Under 23, a 4'23" dal terzetto che si è giocato la vittoria. Successivamente, è toccato a #stephanetempier e Gerhard Kerschbaumer nella gara Elite. Prima parte di gara aggressiva da parte del francese, che nel secondo giro ha anche provato a colmare il gap sui quattro atleti che lo precedevano, prima di pagare dazio e perdere molte posizioni nella seconda metà della corsa e chiudere 39°. Meglio di lui ha fatto l'azzurro Kerschbaumer, piazzatosi 23°.
 
GHIROTTO: "ORA PRENDIAMOCI LA RIVINCITA"
"Sono sempre abituato a guardare avanti ed essere fiducioso, qui a Cairns dovevamo fare meglio e conto che i ragazzi si prendano una pronta rivincita ai Campionati Europei in programma a maggio", ha commentato il team manager Massimo Ghirotto.
 
LE #bici DEL TEAM
Il Team #bianchi Countervail utilizza tre modelli top di gamma in carbonio #bianchi: le Methanol 27 (27.5”) e 29.1 SL (29”) e la Methanol 29.1 Full Suspension (29”), progettate per performance estreme, dotate di un telaio full carbon rigido e leggero grazie all’impiego di tecnologie esclusive #bianchi e alla geometria reattiva XC.

Ti potrebbe interessare anche

gennaio 14, 2017
gennaio 09, 2017
dicembre 03, 2016

Filtro avanzato